Errata Corrige : Matteo 10,17 venerdì, Lug 21 2006 

Più si scrive, più si trovano errori. Meno male che ho dei lettori attenti (grazie Random)

Ecco una correzione dell’esame del Capitolo 10

[…]

[17] Guardatevi dagli uomini, perché vi consegneranno ai loro tribunali e vi flagelleranno nelle loro sinagoghe;

Sempre e comunque senza motivo alcuno! L’unico pericolo sarebbe stato il fatto che predicando sulla Torah e volendola modificare e completare, i discepoli si sarebbero tirati addosso l’ira del Sinedrio, ma il Sinedrio, pur avendo il potere di arrestare e punire chi contravveniva alle leggi Mosaiche, non aveva il potere di punire col flagello, che era una pratica Romana.

[…]

Errata Corrige : Matteo [12,8] venerdì, Lug 21 2006 

Ho notato che nel post del Capitolo 12 è presente un mio commento ancora sotto forma di bozza, l’ho dunque sostituito col commento finale ed ho provveduto a correggerlo anche nel post. Lo riporto di seguito:

[…]
[8] Perché il Figlio dell’uomo è signore del sabato”.

Ed ecco il primo sermone di Gesù contro la rigida chiusura mentale dei Farisei sulla Torah. Pur non andando direttamente contro la Legge, Gesù cerca di addolcirla e di renderla più flessibile. Questo passo sembrerebbe anche essere una critica dell’autore diretta alle pratiche del Sinedrio, anche se così facendo, la dottrina messianica descritta da Gesù va molto più in contro ai gentili, che non avrebbero dovuto cambiare stile di vita per seguirla.

[…]